venerdì 28 ottobre 2011

Cile: l’eruzione del vulcano Hudson è cominciata

L'eruzione attesa presso il vulcano Hudson ha avuto inizio. L'attività è nata da una nuova fessura eruttiva situata a sud della vetta con una fuoriuscita di 3 colonne di vapore e cenere, che hanno raggiunto quota 5,5 km in aria.


(foto scattata il 26 ottobre, la cortesia e copyright Sernageomin.cl)

Le autorità stanno distribuendo mascherine per la popolazione per ripararsi dalla cenere e poter respirare. Finora, 128 persone sono state evacuate, mentre 4 persone non hanno voluto lasciare le loro case. Sono previste evacuazioni in un raggio di 45 km intorno al vulcano, e la massima allerta è stato dichiarata per le comunità di Aysén, Río Ibáñez e Chile Chico.
Rispetto ai giorni precedenti la sismicità è diminuita secondo Enrique Valdivieso, il direttore del SERNAGEOMIN. Una delle maggiori preoccupazioni resta la minaccia di lahar (colate di fango), tali da incidere sulla valle del Río Sorpresa. Mentre l'eruzione attualmente è di piccole dimensioni, è possibile che questo sia solo un precursore di un'eruzione freatica più grande. Quando il magma sale verso la superficie, nelle falde freatiche surriscaldate spesso si creano esplosioni di piccole e medie dimensioni che precedono la fase principale di un'eruzione.

fonte: http://diario.latercera.com/2011/10/28/01/contenido/pais/31-88461-9-aumenta-actividad-en-volcan-hudson-y-extreman-tareas-para-evacuar-a-lugarenos.shtml

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento