lunedì 31 ottobre 2011

Tempesta di neve negli States: 8 morti e milioni al buio

Un’eccezionale tempesta di neve fuori stagione ha lasciato al buio 3,2 milioni di persone sulla Costa Est degli Stati Uniti. Un periodo davvero insolito nel quale è nevicato solo 3 volte nell'ultimo secolo. La tempesta ora è passata e si fa la conta dei danni: i morti a causa del maltempo sono almeno 8 e l'elettricità, in alcune aree, non tornerà per giorni. A New York, dove mai nella storia si era avuta una precipitazione così abbondante in ottobre, la caduta di 600 alberi ha creato problemi alla circolazione e ferito alcune persone. Le autorità hanno dichiarato lo stato d'emergenza in tutta la regione.

Sei persone sono morte in incidenti stradali mentre un uomo è deceduto toccando dei cavi elettrici vicino a un guardrail in Massachusetts mentre un altro è stato schiacciato in Pennsylvania dalla caduta di un albero sulla propria casa. La neve ha raggiunto i 78 centimetri nella città di Jaffrey, nel New Hampshire, un livello ritenuto del tutto fuori del normale dagli esperti, mentre non era mai caduta neve in ottobre al Central Park di New York da quando queste rilevazioni vengono condotte dal 1869. Tre milioni di abitazioni sono rimaste senza energia elettrica, i voli hanno accumulato ritardi mediamente di sei ore e molti treni sono stati cancellati. La costa est degli Stati Uniti era già stata duramente colpita in agosto dall'uragano Irene, che ha causato gravi disagi e oltre 40 vittime.

fonte: http://www.agi.it/in-primo-piano/notizie/201110302346-ipp-rt10070-usa_halloween_sotto_la_neve_nella_costa_est_0tt0_i_morti

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento