giovedì 24 novembre 2011

Pioggia e fango devastano la provincia di Messina

Il maltempo fa ancora vittime in Italia, stavolta 4 e al sud. Quello di Saponara in provincia di Messina, invaso da un fiume di fango e acqua, è "un paese in ginocchio", come ha detto il vicesindaco Giuseppe Merlino sottolineando che "i danni sono ingenti, è crollato sulle case un intero tratto di montagna nella frazione di Scarcelli."

"Non era una zona ritenuta a rischio", aggiunge il sindaco, Nicola Venuto, "Lo scorso anno c’erano stati degli smottamenti e segnalati dei rischi ma in un un’altra zona, non in questa". L'esondazione del torrente Longano ha fatto crollare un ponte e allagato Barcellona Pozzo di Gotto. "È stato un evento eccezionale, in 12 ore sono caduti oltre 260 millilitri di acqua. Ecco una serie di immagini del disastro che ha colpito il messinese:

alluvione-a-barcellona-pozzo-di-gotto

bar_12_672-458_resize

1935217676n

1139

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento