domenica 6 novembre 2011

U.S.A.: violenta e insolita scossa di terremoto in Oklahoma

Una forte scossa di terremoto ha colpito la parte centrale dello stato dell’Oklahoma, negli Stati Uniti. Secondo i primi rilievi, la scossa è stata di magnitudo 5.6. I danni peggiori si registrano in queste ore vicino al Lincoln County Emergency Management Department.

Aerial Photo of Bricktown and Downtown OKC.

Si tratta di una delle scosse più forti mai registrate nello Stato. La scossa è avvenuta alle 22.53 ora locale (4.53 di questa mattina in Italia). Secondo i geologi l’epicentro è stato localizzato a 71 km a nordest di Oklahoma City. E' stato avvertito fino al nord del Texas. La scossa ha fatto tremare lo stadio della Oklahoma State University di Stillwater, a circa 30 chilometri di distanza dall'epicentro, subito dopo una partita di football. Cittadini hanno riferito di alcune crepe apertesi su edifici dopo il terremoto, ad esempio nella città di Moore.
Una delle comunità più colpite è quella di Sparks tra Oklahoma City e Tulsa. Come precisa l’Usgs, il terremoto è stato molto superficiale, a soli 5 km di profondità. Per questo è stato avvertito molto chiaramente dalla popolazione. Nello Stato di Oklahoma un’altra scossa di terremoto di magnitudo 4.7 era già stata registrata alle 2:12 di ieri ora locale (le 8:12 in Italia), anche in questo caso senza vittime né danni particolari.

fonte: http://www.cronacalive.it/terremoto-5-6-negli-stati-uniti-in-stato-oklahoma.html#ixzz1cvT1lRbm

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento