giovedì 8 dicembre 2011

Il Grande Terremoto del Giappone dell’11 Marzo ha alterato il campo gravitazionale del pianeta

La scorsa settimana si è scoperto che il terremoto di Tohuku che ha scosso il Giappone all'inizio di quest'anno ha spostato il fondale dell'Oceano Pacifico da circa 50 metri. Oggi, New Scientist ci informa che lo stesso terremoto stesso è stato così potente che alterato il campo gravitazionale del pianeta e, di conseguenza, le orbite dei satelliti che circondano la Terra.

La scoperta è stata fatta da due satelliti della NASA Gravity Recovery and Climate Experiment, o GRACE, che hanno il preciso scopo di monitorare le fluttuazioni del campo gravitazionale della Terra, che sono causati da modifiche nella massa del pianeta, come quelle causate dallo scioglimento delle calotte polari.I ricercatori hanno calcolato che la velocità relativa dei due satelliti cambiava mentre passavano sopra la regione colpita dal terremoto. Solo due terremoti registrati dal 2002 hanno alterato il campo gravitazionale: il terremoto del 2004 nell'Oceano Indiano e il megaterremoto dello scorso anno in Cile; e ora il terremoto di Tohuku è entrato in questa breve lista.

fonte: http://www.themarknews.com/articles/7722-japan-earthquake-changed-earth-s-gravitational-field

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento