domenica 4 dicembre 2011

Indonesia: erutta il vulcano Gamalama, pioggia di cenere sulla città di Ternate

Il vulcano Gamalama, nell’Indonesia del Nord nella provincia delle Molucche è esploso alle 23:00 ora locale di Domenica (1400 GMT), rilasciando ceneri vulcaniche. E’ stato dichiarato un livello di allerta 3 su un massimo di 4.

Gamalama

Non sono stati segnalati morti o danni a causa dell'eruzione, ma 9 escursionisti risultano dispersi. Sutopo Purwo Nugroho, capo del Centro dei Dati Informazioni e Relazioni Pubbliche presso l'Agenzia Nazionale di Gestione dei Disastri (BNPB), ha detto in un comunicato che le persone che vivono ai piedi del vulcano sono state rifugiate in luoghi più sicuri.

Tuttavia, alcuni di loro hanno scelto di rimanere nelle loro case. "L'Agenzia Regionale di Disaster Mitigation (BPBD) della provincia del North Maluku si sta coordinando con le istituzioni coinvolte per le manovre di emergenza.

Alcune parti della città capoluogo di Ternate sono state coperte da una pioggia di cenere e si è verificato un blackout ai piedi del vulcano. Le persone sono state invitate a mantenere la calma.

Il vulcano Gamalama (o Picco di Ternate) è uno stratovulcano conico quasi perfetto che forma l'intera isola di Ternate al largo della costa occidentale di Halmahera. E' uno dei vulcani più attivi in ​​Indonesia. Le eruzioni documentate hanno avuto inizio nel 1538 fino al 2003, con il più lungo intervallo di eruzione di 50 anni e il più breve intervallo di 1 anno. Le eruzioni del vulcano Gamalama avvengono generalmente dal cratere principale e sono quasi sempre magmatiche.

L’ultima eruzione risale al 2007-2008, ma non ha comportato grandi rischi per la popolazione. Un’eruzione del 1980 invece ha portato all’evacuazione di oltre 50.000 persone.

fonte: http://english.cri.cn/6966/2011/12/05/2724s670156.htm, http://news.okezone.com/read/2011/12/05/340/537863/status-gamalama-naik-ke-level-awas

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento