mercoledì 7 dicembre 2011

Messico: colonna di cenere dal vulcano Popocatepetl

Questa mattina il vulcano Popocatepetl, in Messico, ha rilasciato una colonna di cenere di notevoli dimensioni, e secondo gli esperti questa esalazione è destinata a continuare per le prossime ore.

Vomitato cenere vulcano Popocatepetl

Il Centro Nazionale per la Prevenzione dei Disastri (Cenapred) ha avvertito della presenza di emissioni di cenere, con esplosioni di frammenti incandescenti a breve distanza dal cratere, che possono essere visti di notte.

Pertanto, gli enti locali hanno dichiarato un "semaforo" di allarme giallo, che indica che è severamente vietato avvicinarsi in un raggio minore di 12 chilometri dal vulcano.

Inoltre estreme misure di prevenzione sono state prese per la popolazione di Santiago e San Pedro Nexapa.

Nelle ultime 24 ore il sistema di monitoraggio del vulcano Popocatepetl ha registrato 115 esalazioni di bassa intensità, accompagnati da emissioni di gas e vapore acqueo con conseguente caduta di cenere su San Pedro Nexapa.

La relazione rileva che le più grandi esalazioni sono avvenute alle ore 3:45, 03:55 e 06:06 il 7 dicembre.

fonte: http://www.eluniversal.com.mx/notas/814433.html, http://www.aztecanoticias.com.mx/notas/estados-y-df/85621/volcan-popocatepetl-arroja-cenizas

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento