martedì 27 dicembre 2011

Un violento terremoto 6.6 scuote la Siberia orientale

Un forte sisma di magnitudo 6.6 ha colpito oggi la regione sudorientale della Siberia, in Russia. Secondo le autorità russe al momento non si registrano vittime. ''Stando alle prime informazioni disponibili non ci sono danni a cose o persone'', ha dichiarato un portavoce della sede regionale del ministero russo. Secondo l'istituto di geofisica americano (Usgs) il sisma e' stato registrato alle 22:21 locali (le 16:21 in Italia) ad una profondità di circa 7 km. Si è sentito in diverse regioni della Russia, anche a Tuva, nel Territorio di Krasnojarsk, in Chakassia e nella regione di Tomsk. I residenti di Krasnojarsk hanno sentito le scosse in modo violento. Negli appartamenti oscillavano i lampadari, i mobili si muovevano.  La gente ha iniziato a fuggire dalle loro case.

fonte: http://italian.ruvr.ru/2011/12/27/63009490.html, http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/russia-nessuna-vittima-per-il-sisma-1064552/

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento