sabato 21 gennaio 2012

Forte sisma al largo del Messico: finestre rotte e tanta paura

Un terremoto di magnitudo 6.2 della scala Richter è stato avvertito nella parte meridionale del Messico e nei paesi limitrofi, in particolare in El Salvador.



L'epicentro del sisma è stato registrato dagli istituti di sorveglianza geologica Usa a una profondità di 66 chilometri e a una distanza di circa 57 chilometri a sud-sudest di Mapastepec, nella regione del Chiapas, ma è stato chiaramente avvertito anche a San Salvador, capitale dello stato di El Salvador. La scossa ha provocato la rottura di vetri di finestre a Tuxtla Gutierrez e fatto scendere le persone spaventate nelle strade in molte località costiere.

Si stima che almeno 89.000 persone hanno sperimentato una forte scossa, mentre 1.053.000 persone l’hanno avvertita in modo moderato.

fonte: http://www.agi.it/rubriche/ultime-notizie-page/201201212049-est-rom0081-messico_terremoto_magnitudo_6_2_a_largo_costa_meridionale, http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/articoli/articolo1034672.shtml

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento