mercoledì 4 gennaio 2012

Un super-vulcano in Germania sta dando segni di risveglio?

Sale la preoccupazione in mezza Europa per il possibile risveglio dell'enorme vulcano di Laacher See, nei pressi di Bonn, in Germania. A lanciare l'allarme sono stati degli scienziati intervistati dal Daily Mail, dopo una serie di segnali, tra cui uno sciame sismico che si è abbattuto sulla zona negli ultimi mesi, che potrebbe preannunciare un'eruzione.

Nascosto sotto il tranquillo lago di Laacher See, il vulcano erutta ogni 10/12mila anni e, calcolando che l'ultima colata risale a 12.900 anni fa, l'ipotesi non sembra così remota. Le conseguenze potrebbero essere devastanti, con imponenti evacuazioni di massa e un sensibile raffreddamento globale innescato dall'oscuramento del sole per la nube di cenere. Gli effetti potrebbero farsi sentire anche all'estero, a Parigi, Londra e su tutta l'Italia settentrionale.
Secondo gli studiosi il vulcano potrebbe espellere miliardi di tonnellate di magma, con una potenza simile a quella del vulcano Pinatubo, nelle Filippine, che nel 1991 segnò la più potente eruzione del ventesimo secolo.

Dobbiamo quindi aspettarci la catastrofe? O forse il panico è esagerato e senza vere basi scientifiche? Erik Klemetti, famoso vulcanologo, poco dopo la pubblicazione dell’articolo del Daily Mail che ha fatto il giro della rete, si è sentito in dovere di lanciare l’allarme bufala: “Non c’è fonte per la cadenza eruttiva regolare ogni 12 mila anni, e sappiamo bene che usare intervalli non correttamente formulati non è esattamente come dire che il Laacher è pronto per un eruzione”. Per quanto riguarda le bolle di gas che ha fatto scattare l'allarme, dipenderebbe solo dal fatto che il Laacher, in quanto lago vulcanico effettivamente attivo, emette bolle di continuo ”da secoli”.

Insomma, la notizia data dal Daily Mail potrebbe essere priva di fondamento e di fonti attendibili. Il rischio della disinformazione in questi casi è sempre dietro l'angolo. Sarà solamente l'evolversi della situazione a farci capire se come sembra è stato creato "un caso che non sussiste" o se l'Europa può cominciare a preoccuparsi per l'eruzione di un vulcano inattivo da 12 mila anni.

fonte: http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/articoli/1032830/germania-paura-vicino-a-bonn-per-il-risveglio-dellenorme-vulcano-di-laacher-see.shtml, http://www.wired.com/wiredscience/2012/01/fearmongering-gets-started-in-2012-laacher-see-is-not-ready-to-blow/

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento