giovedì 2 febbraio 2012

Alaska: nuova allerta per il vulcano Cleveland, a rischio i voli

Allerta aerea arancio per una possibile eruzione di un vulcano in Alaska. Il risveglio del vulcano Cleveland, secondo gli esperti, potrebbe creare problemi al traffico aereo internazionale. Il 90 per cento delle merci aeree dall'Asia verso Europa e Nord America attraversa lo spazio aereo dell’Alaska e le ceneri vulcaniche rappresentano un grosso pericolo per i motori dei velivoli.

Il Cleveland si trova sulle isole Aleutine, arcipelago di origine vulcanica nel sud ovest dello stato americano. Già ieri, l’Alaska Volcano Observatory ha innalzato di un grado il livello di allerta, portandolo al livello arancione, appena al di sotto di quello massimo. Una nuova cupola di lava è stata avvistata sul cratere della cima. L’ultima eruzione del Cleveland risale al 2001. In quell’anno, ci furono tre esplosioni con formazione di nuvole di cenere alte fino a dodici chilometri sul livello del mare.

fonte: http://america24.com/news/il-vulcano-del-cleveland-potrebbe-mandare-in-tilt-il-traffico-aereo

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento