mercoledì 29 febbraio 2012

Serie di terremoti scuote l’Iran causando danni

Questa mattina è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo 4.8 in una località al confine tra Iran e Iraq.

Secondo le fonti il movimento della terra è nato ad una profondità di circa una decina di kilometri. L’epicentro, invece, si trova a circa 70 kilometri a nord della città irachena di Amara.

La tv di Stato iraniana riporta che il terremoto ha ferito sei persone causando danni in una piccola città nella zona est del paese.

La zona è stata colpita anche da un altro terremoto, di magnitudo 5,4, in una zona scarsamente popolata alle 10 di sera di questo Lunedi. Ha danneggiato edifici, strade, canali d'acqua così come la diga nella vicina città di Ravar, circa 460 miglia (750 chilometri) a sud-est della capitale Teheran.

fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2012/02/29/visualizza_new.html_105990916.html, http://www.altopascio.info/2012/02/29/violento-sisma-scuote-liran-feriti-e-danni/

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento