venerdì 16 marzo 2012

Forte terremoto 5,9 nelle Filippine: panico e feriti

Un terremoto di magnitudo 5,9 ha colpito oggi il sud delle Filippine, causando danni di lieve entità e la fuga di una folla nella zona commerciale che ha causato almeno 23 feriti.

La maggior parte dei feriti sono stati mandati a casa dopo essere stati medicati per tagli minori. Due persone che sono state schiacciate dalla folla sono rimasti in ospedale in osservazione.

Il sisma è stato centrato 2 chilometri al largo di Dinagat Island, vicino Surigao nella provincia Norte, secondo l’Istituto filippino di Vulcanologia e Sismologia (Phivolcs). Nessun allarme tsunami è stata sollevato.

"E 'stato molto forte. Si potevano vedere i veicoli oscillare.", ha detto Albert Lancin, un ufficiale sanitario della città.

Il Governatore di Surigao del Norte , Sol Matugas, ha detto che oltre 20 persone sono rimaste ferite nella calca in un centro commerciale pieno di clienti nella capitale provinciale. Le porte di vetro si sono frantumate e gli acquirenti in preda al panico sono uscitifuori dal centro commerciale.

L'Ufficio della Protezione Civile ha riportato crepe minori nel centro commerciale e in una palestra.

fonte: http://newsinfo.inquirer.net/162785/5-9-quake-hits-surigao-23-hurt-in-stampede

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento