lunedì 5 marzo 2012

Genova: terremoto da 4.1 gradi, centinaia di segnalazioni

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita alle 16:15 nel centro del capoluogo ligure. L’epicentro è a 4 chilometri da Rezzoaglio, magnitudo di 4.1 della scala Richter e profondità di 3,5 chilometri secondo quanto riferito dall’Università di Genova.

Map Location

Anche l’Istituto Nazionale di Geofisica conferma che la scossa è stata registrata alle ore 16.15 a Rezzoaglio, tra la Val Trebbia e la Val d’Aveto, nella zona dell’entroterra genovese quasi al confine con la provincia di Piacenza. Non sono stati finora segnalati danni a persone o cose.

Il movimento sismico è stato dunque superficiale, uno dei motivi per cui il sisma è stato avvertito in maniera così forte.

La terra a Genova aveva tremato l’ultima volta il 25 gennaio, ma si trattava sempre di un sisma di lieve entità. Questo terremoto, di magnitudo 4.1, no ha provocato danni a persone o cose. La gente è uscita di casa e dagli uffici spaventata, a Rezzoaglio, epicentro del terremoto, è stata sgomberata la scuola elementare. La scossa, se pur di lieve entità, è stata registrata anche intorno a Piacenza, tra la Liguria e l’Emilia Romagna.

fonte: http://www.corriereweb.net/index.php?option=com_k2&view=item&id=21806:genova-terremoto-da-41-richter-paura-in-citt%C3%A0-ma-nessun-danno&Itemid=202, http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2012/03/05/APVz0r1B-genova_terremoto_scossa.shtml#axzz1oGvVuk7Z

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento