martedì 29 maggio 2012

Altre forti scosse nel Modenese intorno alle 13, magnitudo 5.3

Almeno altre due nuove forti scosse di terremoto si sono registrate intorno alle 13 in provincia di Modena, dopo quella di stamattina che ha già provocato almeno 10 morti e numerosi crolli.

L'Istituto nazionale di geofisica riferisce, su Twitter, di una scossa di magnitudo 5.3 alle 12:55 a San Possidonio, in provincia di Modena, seguita da un'altra scossa di magnitudo 5.1 alle 13, a Novi di Modena.

Entrambe le scosse sono state superficiali, con un epicentro localizzato tra i sei e gli 11 km di profondità e probabilmente anche per questo sono state avvertite distintamente in tutto il nord Italia.

fonte: http://it.reuters.com/article/topNews/idITMIE84S02A20120529

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento