mercoledì 9 maggio 2012

Azerbaijan: forti scosse di terremoto radono al suolo centinaia di case

Lunedì scorso due forti scosse di terremoto hanno fatto tremare l’Azerbaijan, creando molti danni nella zona a nord-ovest della capitale, nei pressi di Zagatala, anche conosciuta con il nome di Zaquatala. La notizia non è stata pubblicizzata molto sui nostri giornali italiani, ma a quanto pare i danni sono stati ingenti, anche se fortunatamente non ci sono state vittime.

La scossa più forte è stata di magnitudo 5,6 ed è avvenuta ad una profondità di circa 20 km; è stata avvertita anche in Russia, Armenia e Georgia, paesi confinanti. Oltre 150.000 persone hanno subito un forte smottamento che ha raso al suolo quasi 300 case, danneggiandone almeno altre 2.000. Fortunatamente il numero di feriti è contenuto: circa 35 persone sono state ricoverate in ospedale per lievi ferite e più di 1.000 famiglie sono state rifugiate in tende di soccorso. Si stima che i danni ammontino a oltre 24 milioni di dollari.

fonte: http://earthquake-report.com/2012/05/07/dangerous-earthquake-in-the-azerbaijan-georgia-and-russia-dagestan-border-area-houses-damaged-and-people-injured/

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento