mercoledì 23 maggio 2012

Giappone: forte terremoto sulla costa di Hokkaido

Un nuovo, violento terremoto ha investito le coste del Giappone nord-orientale, già devastate dal sisma di magnitudo 9,0 dell'11 marzo 2011 e dal conseguente 'tsunami': lo ha reso noto l'Agenzia Meteorologica nipponica, secondo cui il fenomeno ha raggiunto un'intensità di 6,1 gradi sulla scala aperta Richter.



Nonostante la sua potenza, non ha causato danni degni di nota a causa della profondità dell'epicentro, localizzato una quarantina di chilometri al di sotto del fondale oceanico e 120 chilometri a est di Hakodate, città situata a sua volta sull'isola settentrionale di Hokkaido, circa 250 chilometri a nord di Fukushima, all'epoca del disastro teatro della peggiore crisi nucleare negli ultimi 25 anni. Nessun allarme per una possibile onda anomala è stato diramato oggi dalle autorità giapponesi. 4 scuole in Noheji hanno riportato la rottura delle finestre. Altri danni sono stati riportati nel museo di Noheji (danni al soffitto).

City map

fonte: http://www.agi.it/estero/notizie/201205231859-est-rt10287-giappone_nuovo_terremoto_colpisce_coste_nord_orientali

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento