giovedì 3 maggio 2012

Terremoto scuote l'Iran occidentale

Un terremoto di moderata entità ha scosso oggi una piccola città nella parte occidentale dell'Iran, vicino al confine iracheno, ferendo otto persone e danneggiando gli edifici.

Il terremoto di magnitudo 5,5 ha colpito una zona scarsamente popolata vicino alla città di Mourmouri, circa 480 chilometri a sud-ovest della capitale Teheran, alle ore 02:39.

Il rapporto dell’agenzia riferisce che il terremoto ha portato le persone a correre fuori dalle loro case in Mourmouri e che decine di edifici sono state danneggiate nelle città vicine di Abdanan e Dehloran.

La zona è stata movimentata da decine di terremoti moderati nel corso delle ultime settimane.

L'Iran si trova su una linea di faglia sismica ed è soggetta a terremoti, presentando almeno un lieve terremoto al giorno in media.

Nel 2003, circa 26.000 persone sono state uccise da un terremoto di magnitudo 6,6 che rase al suolo la storica città del sud-est di Bam.

fonte: http://www.huffingtonpost.com/2012/05/03/iran-earthquake-2012_n_1473661.html?ref=world

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento