lunedì 1 ottobre 2012

Colombia: potente terremoto molto profondo fa tremare il Paese

Un forte terremoto di magnitudo 7.1 ha colpito ieri il sud della Colombia. La violenta scossa non ha fortunatamente causato nessuna vittima, ma alcuni danni agli edifici sono stati registrati.



Il movimento tellurico è avvenuto alle 11.30 inizialmente registrato dal Servizio Geologico degli Stati Uniti (USGS) con una magnitudo 7.4, poi corretta in 7.1 gradi Richter.
Il terremoto è avvenuto a 168 chilometri sotto la crosta terrestre nel dipartimento del Cauca, al confine colombiano con l'Ecuador. I danni registrati sono avvenuti a Cali con crepe nella clinica Rey David e in altri edifici importanti della città, ma la fortuna è stata che il sisma sia avvenuto con un ipocentro così profondo: ciò ha impedito all'energia sismica di scaricare maggior violenza in superficie e quindi di generare danni molto più gravi.
Il terremoto è stato comunque sentito con forza anche a Quito.

fonte: http://www.ilgiornaledellaprotezionecivile.it/?pg=1&idart=7096&idcat=4

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento