mercoledì 3 ottobre 2012

Forte scossa di terremoto avvertita in Piemonte

Una scossa di terremoto alle 11,20 e 43 secondi è stata avvertita nel Cuneese, in Piemonte. La terra ha tremato per alcuni istanti e il movimento sismico si è sentito in modo chiaro in diverse località della Granda.

Centinaia le telefonate in pochi istanti ai vigili del fuoco. Da Saluzzo un lettore segnala che in conseguenza del terremoto in casa si sono aperte le porte della cucina. La sala sismica dell'Istituto nazionale geofisica e vulcanologia ha registrato la scossa: magnitudo 3,9 della scala richter, mentre EMSC riporta una magnitudo 4,5. L'epicentro nel distretto delle Alpi Cozie fra le valli Varaita e Maira fra Sampeyre e Macra. La profondità è 10,2 km.

La scossa è stata avvertita anche a Torino. Il capoluogo piemontese dista circa 75 chilometri dall'epicentro. Per il momento non si segnalano danni o feriti in Piemonte, nonostante ci siano state centinaia di segnalazioni ai Vigili del Fuoco.“

fonte: http://www.torinotoday.it/cronaca/terremoto-torino-piemonte-3-ottobre-2012.html, http://edizioni.lastampa.it/cuneo/articolo/lstp/19180/

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento