venerdì 23 novembre 2012

Attività sul vulcano Stromboli: cenere fino a 3km di altezza

Dopo l’Etna, anche il vicino Stromboli ha manifestato attività vulcanica degna di nota, dopo una fase di quiescenza di vari mesi. Il “Faro del Tirreno” ha prodotto una nube di cenere che ha raggiunto presto i 3 km di altezza, ma che si è dissolta nel tardo pomeriggio.

Sul vulcano sono stati percepiti svariati tremori, seguiti anche da esplosioni e boati molto evidenti. L’esplosione è stata piuttosto forte, ma tutto questo rientra nelle caratteristiche dello Stromboli, che ha dato il via ad un tipo di eruzione, la cosiddetta “categoria eruttiva stromboliana”, fatta di esplosioni, boati, emissione di cenere, gas e piroclasti, con colate laviche rade.

fonte: http://www.meteoportaleitalia.it/scienze/scienze/vulcanologia/6904-attivita-vulcanica-sullo-stromboli-il-faro-del-tirreno-ha-dato-vita-ad-una-colonna-di-fumo-e-cenere-alta-3-km.html#.UK9UKeS8-PU

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento