mercoledì 28 novembre 2012

Kamchatka: dopo 36 anni torna ad eruttare il vulcano Tolbachik

Il vulcano di 3085 metri Plosky Tolbachik nell’estremo oriente russo della Kamchatka è entrato in eruzione per la prima volta in 36 anni, secondo i rapporti del KVERT, organo di controllo dei vulcani della Kamchatka.

Il vulcano si trova sulla costa orientale della penisola, a 343 km dalla capitale della regione di Petropavlovsk-Kamchatsky.

Un bollettino pubblicato ieri dal KVERT, come citato da The Voice of Russia, ha descritto una significativa eruzione esplosiva con la possibilità di esplosioni di cenere fino a 10 km.

All'eruzione del vulcano Tolbachik è stato dato il codice arancione (numero tre su quattro livelli il livello di allerta), il che significa che "pone rischi limitati."

Gli scienziati dicono che il vulcano è oscurato da nuvole al momento, ma è probabile che siano presenti intrusioni di lava dalla cima della caldera.

Una caduta di cenere dallo spessore di ben 4 cm è stata riportata nel vicino villaggio di Krasny Yar, fino a 35 km di distanza dal vulcano.

L'eruzione sarà attentamente monitorata per il suo impatto sul trasporto aereo della penisola siberiana orientale.

Il vulcano Plosky Tolbachik ha eruttato solo 10 volte dall'inizio delle rilevazioni nel 1740.

fonte: http://www.novinite.com/view_news.php?id=145528

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento