martedì 5 maggio 2015

Terremoto sotto il Vesuvio: scossa di 2,4 gradi

Una scossa si è registrata questa mattina, poco dopo le 12.30, sul Vesuvio. La magnitudo è stata di 2,4 gradi a 100 metri di profondità. Ne dà notizia la Rete Sismica Nazionale dell'INGV. Non sono stati registrati danni a persone o cose.


Si è trattato di un terremoto di natura vulcanica che, con questa magnitudo, non si verificava da diversi anni. Solitamente i sismografi posti sul Vesuvio registrano spesso scosse di terremoto debolissime, con magnitudo comprese fra 0 e 1 grado della scala Richter, e molto raramente scosse di magnitudo superiore al secondo grado.

Il sisma è stato rilevato dall’INGV nel distretto sismico del vulcano, ed è stato avvertito distintamente (dati del servizio INGV “hai sentito il terremoto”) dalla popolazione dei Comuni di Casoria, Castellammare di Stabia, Pomigliano d’Arco, Napoli, Nola, Scafati, Casalnuovo, Pagani, Pompei e Terzigno.


The Day After

1 commento: