giovedì 25 giugno 2015

Eruzione Sinabung: la cenere ha raggiunto la capitale Medan

La cenere vulcanica del vulcano indonesiano Sinabung ha ricoperto parti di Medan, la capitale della provincia del Nord Sumatra, costringendo i residenti ad indossare maschere.


Il capo dell'agenzia per la mitigazione dei disastri locali, Subur Tambun, ha riferito ieri che il fumo che fuoriesce dal montagna vulcano è stato portato dai venti verso Medan. Finora, la caduta di cenere non aveva interrotto seriamente la vita quotidiana, comprese le operazioni di volo presso l'aeroporto della città.

Medan, con una popolazione di 3,4 milioni, è la terza città più grande dell'Indonesia dopo Jakarta e Surabaya.
Alcuni video hanno evidenziato come la cenere ha ricoperto parti della città, che si trova a circa 50 chilometri a nord est del vulcano.

Secondo gli ultimi rapporti sul vulcano Sinabung, ci sono state sette valanghe di cenere calda ieri, che sono scivolate fino a 3.500 metri sul fianco sud-est. La nube di cenere si è gonfiata coprendo 2.000 metri di raggio.


fonte: http://www.seattletimes.com/nation-world/ash-from-indonesia-volcano-blankets-provincial-capital-medan/

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento