venerdì 12 giugno 2015

Il Nepal continua a tremare e le frane mietono altre vittime

Una nuova scossa di magnitudo 5.3 ha colpito il Nepal centrale giovedì notte. Si tratta dell'ennesimo assestamento dopo il terribile terremoto che il 25 aprile ha devastato il Paese provocando 9mila vittime.


Il centro nazionale sismologico ha individuato l'epicentro del sisma nel distretto Sindhupalchowk, 65 km al largo di Kathmandu, uno dei più colpiti durante lo scorso terremoto. Da allora - è trascorso oltre un mese e mezzo - non c'è giorno che gli abitanti del Nepal non sentano 3 o 4 piccole scosse di assestamento. 
E la situazione peggiora con la stagione dei monsoni: le violente piogge mercoledì scorso hanno provocato una frana che ha causato un numero imprecisato di vittime nel quartiere Taplejung nel nord-est del Nepal. Secondo i media locali sarebbero 50. Mentre altre 40 persone risultano disperse, ha detto Shanti Raj Koirala, vice sovrintendente della polizia: "Il bilancio delle vittime è destinato ad aggravarsi", nonostante l'accelerata alle operazioni di soccorso. 

fonte: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Il-Nepal-continua-a-tremare-E-le-frane-fanno-decine-di-vittime-53fb33ed-8c84-4ecf-b08f-e86b799794d4.html

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento