domenica 7 giugno 2015

Il vulcano Fuego mette in allerta il Guatemala

Il vulcano Fuego, situato a 50 km a sud ovest della capitale del Guatemala, venerdì ha aumentato la sua attività eruttiva con esplosioni e tremori, secondo il coordinatore nazionale per la riduzione dei disastri (Conrad).


Il colosso di 3.763 metri sul livello del mare che si trova tra i dipartimenti di Chimaltenango, Escuintla e Sacatepequez, ha registrato "una nuova fase di eruzione", ha detto ai giornalisti David de Leon, portavoce Conrad, un istituto responsabile della protezione civile, aggiungendo che il vulcano ha espulso colonne di cenere circa 1.200 metri sopra il cratere.

"Per ora le evacuazioni sono inutili, ma chiediamo alle persone di stare attente ai comandi delle autorità", ha detto De Leon.

Da parte sua, l' Istituto di Vulcanologia (INSIVUMEH) ha incaricato le autorità di protezione civile di intensificare il monitoraggio del vulcano e ha raccomandato alla Direzione Generale dell'Aeronautica di adottare misure preventive per il traffico aereo.


Lo scorso febbraio, una potente eruzione del vulcano Fuego ha costretto le autorità a dichiarare un allerta preventiva e chiudere l'aeroporto della capitale per la cenere, che ha influenzato anche la coloniale Antigua in Guatemala.

fonte: http://www.tvn-2.com/mundo/centroamerica/Volcan-Fuego-incrementa-actividad-Guatemala_0_4225077493.html

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento