domenica 7 giugno 2015

Indonesia: aggiornamenti sull'eruzione del vulcano Sinabung

Le autorità stanno ampliando le chiusure delle strade che portano al Monte Sinabung nella reggenza di Karo, nel nord di Sumatra, per proteggere i residenti locali da nubi piroclastiche, colate di lava calde e cenere vulcanica, come riferito dal Karo Disaster Mitigation Agency (BPBD).


Secondo il centro di vulcanologia e geologia, il Disaster Mitigation Center (PVMBG) il livello di allerta è il massimo, l'Awas dalle 23:00 ora locale del 2 giugno.
I residenti che vivono nelle zone in un raggio di 7 chilometri da sud e sud-est lati del monte Sinabung sono stati evacuati in luoghi più sicuri.
Secondo il BPBD di Karo, tra le strade situate in zone considerate pericolose e assolutamente da chiudere ci sono Jl. Raya Simpang Guru Kinayan, Simpang Sibintun, il ponte Lau Bunaken Tiga Pancur, Ojo Lali, Tiga Pancur, Simpang Beganding e Perjumaan Tiga Bogor.
Separatori di sicurezza sono stati installati lungo le strade in modo che i residenti possano essere più consapevoli di quando si viaggia in zone considerate pericolose.


L'amministrazione di Karo tramite il BPBD, la Polizia Nazionale e l'Agenzia indonesiana Militare e dell'Ordine Pubblico hanno evacuato 2.753 residenti di Tiga Pancur e Pintu Besi villaggi nel distretto di Simpang Empat in luoghi più sicuri a Kabanjahe.
In precedenza, il PVMBG aveva già annunciato che il volume della cupola del Monte Sinabung era aumentato di più di 3 milioni di metri cubi ed era in condizione di instabilità.
Con questa condizione, ha detto l'agenzia, Mt. Sinabung aveva il potenziale di liberare flussi di lava incandescente, seguito da nubi piroclastiche sui suoi lati sud e sud-est, raggiungendo una distanza di sette chilometri.


Gli abitanti di sette villaggi, cioè Bekerah, Berastepu, Gamber, Gurukinayan, Kutatengah, Simacem, Sukameriah e il borgo di Sibintun, sono stati evacuati.

fonte: http://www.thejakartapost.com/news/2015/06/07/increase-sinabung-s-volcanic-activity-leads-rotating-road-closures.html

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento