giovedì 11 giugno 2015

Islanda: sciame sismico nei pressi del gruppo vulcanico Reykjanes

Uno sciame sismico con picchi di magnitudo 4 sta colpendo negli ultimi giorni la parte estrema sud-occidentale dell'Islanda, nei pressi del complesso vulcanico della penisola di Reykjanes.


In particolare le scosse più grandi sono avvenute in mare, nelle vicinanze del vulcano sottomarino Reykjaneshryggur. 

Il sistema vulcanico di Reykjanes, dove la dorsale medio-atlantica emerge sopra il livello del mare, si compone di una vasta area basaltica di crateri e piccoli vulcani a scudo. Il vulcano sottomarino Reykjaneshryggur dista 34 km dalla costa ed è considerato parte del sistema vulcanico Reykjanes, che è il più occidentale di una serie di quattro sistemi ravvicinati. Varie eruzioni sono avvenute nel nel corso del 13° secolo in diverse località della fessura, e numerose eruzioni sottomarine del vulcano Reykjaneshryggur sono avvenute dal 12° secolo, alcuni delle quali hanno formato isole temporanee.


L'ultima eruzione del vulcano risale probabilmente al 1970, ma non vi è certezza. Chissà se lo sciame in corso è un segnale di risveglio di uno di questi vulcani...

fonte: wikipedia
The Day After

Nessun commento:

Posta un commento