venerdì 19 giugno 2015

Messico: il vulcano Colima esplode più volte

Il vulcano Colima in Messico, noto anche come Volcan de Fuego, ha rilasciato diverse esalazioni nelle ultime ore. Una di loro è stato registrata ieri alle 10:37 ore locali e ha raggiunto un'altezza di mille cinquecento metri, secondo l'Unità di Stato di Protezione Civile e antincendio Jalisco, mentre un'altra molto forte è avvenuta alle 1.57 di questa mattina (ora locale).

foto di Hernando Rivera

Attraverso il suo account Twitter, l'agenzia ha riferito che l'esplosione e la ricaduta di materiale è stata verticale, senza causare problemi al circondato. Varie esplosioni sono documentate anche dall'account Twitter di Webcams de Mexico.

Il coordinatore della Protezione Civile Nazionale, Luis Felipe Puente, ha riferito poi che il vento ha portato l'emissione di cenere verso est.


E' uno stratovulcano che ha eruttato più di 40 volte dal 1576 ad oggi. Le eruzioni di maggiore intensità sono avute nel 1585, 1606, 1622, 1690, 1818, 1890, 1903; la più violenta è stata quella del 1913 e le più recenti quelle del 1999 e del 2005 (in marzo, maggio e il 5 e 6 giugno 2005), quando la colonna eruttiva raggiunse i 4,5 e i 9 km in altezza, il flusso piroclastico raggiunse i 4 km di distanza dal cratere e le bombe di lava atterrarrono a 3/4 km di distanza. L'indice di esplosività vulcanica non superò il VEI 3. La cenere emessa raggiunse distanze fino a 100 km.


fonte: http://www.entornointeligente.com/articulo/6249970/Reportan-mas-exhalaciones-en-el-Volcan-de-Colima-18062015, Twitter Volcan de Colima, Webcams de México, Wikipedia.

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento