venerdì 26 giugno 2015

Perù: nuova esplosione del vulcano Ubinas lancia cenere fino a 15 km

Il vulcano Ubinas, a Moquegua in Perù, è stato molto attivo questa settimana, raggiungendo l'apice con una bella esplosione ieri pomeriggio.


L'esplosione ha rilasciato 2 megajoule di energia, ed è durata circa 2 minuti, rilasciando una colonna di cenere che ha raggiunto 3.000 metri sopra il cratere.
L'OVS ha messo in guardia la popolazione locale di adottare le necessarie precauzioni contro lo strato di cenere che si prevede raggiungerà i 15 km intorno al cratere, coprendo Yalagua, Santa Rosa de Phara, Escacha e le città Lloque nella provincia di Sánchez Cerro, riferisce El Comercio.
Le autorità locali hanno ricevuto l'ordine di distribuire maschere e occhiali alle persone colpite dalle ceneri.

All'inizio di questa settimana l'OVS aveva già registrato due esplosioni. In primo luogo Lunedi 22 giugno alle 08:50 e la seconda in quello stesso giorno alle 14:38.
Lo scorso aprile l'attività del vulcano aveva causato l'evacuazione impressionante di 28.000 camelidi (alpaca e lama) dai loro pascoli. La regione Moquegua è una delle regioni più popolate di camelidi in Perù.


fonte: http://www.peruthisweek.com/news-ubinas-volcano-registers-strong-explosion-106821

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento