domenica 28 giugno 2015

Sisma magnitudo 5.6 colpisce l'India del nord: riportati danni e feriti

Almeno tre persone sono state ferite nel quartiere di Kokrajhar, ad Assam, dopo che un terremoto di magnitudo 5,6 ha colpito lo stato nord-orientale dell'India questa domenica mattina.


"Un muro è crollato nel quartiere Kokrajhar dovuto al tremore, ferendo due persone e danneggiando alcune biciclette parcheggiate nelle vicinanze della città. Sono stati riportati altri piccoli danni alle proprietà del distretto.

Il sisma ha anche causato danni ad un antico tempio in Basugaon. Una statua del leone, in pietra, installata al cancello d'ingresso del tempio, è crollata, secondo un rapporto.

Il tremore è stato avvertito anche nella parte settentrionale del Bengala Occidentale, tra cui Jalpaiguri, Darjeeling, Alipurduar e i distretti Cooch Behar. Nessun ferito o danni alla proprietà sono stati segnalati dal Bengala per il momento. Scossa sentita anche in Bhutan, Bangladesh e Nepal.
Il sisma ha colpito Assam alle 06:35 e il suo epicentro è stato registrato a circa 20 chilometri a nord della città Basugaon di Assam, ad una profondità di 10 chilometri, secondo il Centro Meteorologico Regionale (RMC) di Guwahati.

fonte: http://www.ibtimes.co.in/5-6-magnitude-earthquake-hits-assam-west-bengal-2-injured-kokrajhar-637361

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento