lunedì 15 giugno 2015

Valle d'Aosta: scossa di terremoto all'alba nella Valpelline

Non è servita la sveglia, questa mattina, ai valdostani residenti tra Oyace e Valpelline. Alle 5.14 di questa mattina, lunedì 15 giugno, ci ha pensato una scossa di terremoto a interrompere il loro sonno in anticipo.


Il sisma ha raggiunto una magnitudo 2.9 ed è stato distintamente avvertito in tutta la vallata, fino ad Aosta e oltre. Si è verificato a 6 chilometri di profondità e l'epicentro è stato in prossimità dei comuni di Oyace, Bionaz, Ollomont e Valpelline, ai confini con la Francia.

Non si registrano danni a persone o cose, ma come si diceva diversi residenti della Coumba Freida e di Aosta sono stati svegliati dall'onda d'urto, come dimostrano decine di messaggi postati dalle 5,30 sui social media.

fonte: ansa.it
The Day After

Nessun commento:

Posta un commento