giovedì 16 luglio 2015

Forte terremoto in mare alle Barbados, avvertito in tutti i Caraibi

Un forte terremoto ha colpito oggi nel mare a nord est delle Barbados ed è stato ampiamente avvertito in tutti i Caraibi, anche se i funzionari han detto che non ci sono al momento notizie di danni o lesioni.


Supermercati e altre imprese sono stati evacuati e la gente si è allontanata dalla riva del mare dopo la scossa di terremoto. I terremoti sono frequenti nei Caraibi, ma questo è stato particolarmente forte e poco profondo.

Non ci sono notizie di eventuali lesioni o danni, secondo Kerry Hinds, il direttore ad interim del Dipartimento di servizi di emergenza alle Barbados. Tuttavia ha esortato i residenti ad essere prudenti, date le dimensioni del sisma.
"Con i terremoti, vi è la possibilità di scosse di assestamento quindi si prega di essere consapevoli di questo", ha detto Hinds.

La US Geological Survey ha riportato una magnitudo 6.4 centrato a 132 chilometri a nord est di Bridgetown ad una profondità di circa 5 chilometri. Ha colpito alle 11:16 ora locale. (15:16 GMT).
Una pagina di Facebook della University of West Indies Seismic Research Center ha ricevuto commenti che hanno mostrato che il sisma è stato avvertito in gran parte dei Caraibi, dalla vicina St. Vincent e Grenadine e in Venezuela, Guyana e Trinidad nel sud.
Mentre non vi è alcun rischio diffuso di tsunami, il Pacific Tsunami Warning Center ha detto che c'è una "piccola possibilità di uno tsunami locale che potrebbe interessare le coste situate a non più di 100 chilometri dall'epicentro del terremoto."

L'USGS ha registrato una scossa di assestamento di magnitudo 5.2 circa 35 minuti dopo l'evento principale.
E' stato il più forte terremoto nella regione dal terremoto di magnitudo 6,5 a Porto Rico nel gennaio 2014.

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento