venerdì 10 luglio 2015

Fumo denso fino a 700 metri dal vulcano Dukono in Indonesia

Il vulcano Dukono nel nord Halmahera, in Indonesia, ha espulso un fumo denso alto 700 metri, Martedì 7 luglio, 2015. Due distretti sono stati coperti da cenere vulcanica sottile, Oriente Tobelo e Tobelo. I sismografi hanno registrato continuamente scosse sismiche con un'ampiezza massima di 3-20 millimetri.


Dukono è uno dei cinque vulcani ancora attivi a ​​North Maluku. La montagna si trova nel nord dell'isola di Halmahera, o 10 chilometri dalla città Tobelo, la capitale del Nord Halmahera. 

Nelle registrazioni storiche il Monte Dukono è esploso con un eruzione in larga scala nel 1550. L'eruzione era fatta di lava straripante che riempì lo stretto tra Halmahera Island e il versante settentrionale del Monte Mamuya. Sulla base della indice di esplosività vulcanica, l'eruzione dovrebbe aver raggiunto la scala 3.

Negli ultimi 15 anni il Dukono ha registrato sempre un'emissione di cenere vulcanica ogni anno. Nel marzo 2003, l'eruzione provocò un rombo con una colonna di fumo che raggiunse i duemila metri. L'eruzione coprì interamente di cenere la città di Tobelo con uno spessore di 0,5 centimetri.

Ci sono almeno più di 100 mila abitanti nei sei distretti del Nord Halmahera e un totale di 30 mila dei quali vive sulle pendici del monte.

Per il momento l'attività del Monte Dukono è ancora relativamente sotto controllo. E non ci si sta preparando all'evacuazione.

fonte: http://nasional.tempo.co/read/news/2015/07/07/058681885/aktivitas-gunung-dokuno-di-halmahera-utara-meningkat

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento