mercoledì 8 luglio 2015

Indonesia: il vulcano Sinabung continua ad eruttare senza sosta

Il Monte Sinabung, sull'isola di Sumatra del nord in Indonesia, sta nuovamente eruttando nubi ardenti di cenere per un raggio di 1.000 e 2.500 metri dal cratere. I residenti sono stati invitati a mantenere la calma, e a rimanere vigili, stando lontani dalla zona soggetta a restrizioni.


Verso le 15:58 di sera, Martedì 7 luglio, il vulcano è esploso di nuovo, lanciando materiale vulcanico a sud-est della montagna. Oggi, nuovamente ha eruttato due volte.

Il nuvolone di cenere rovente è sceso giù dal vulcano ad una velocità di 7 metri al secondo per ben 26 secondi. La cima della montagna è rimasta avvolta nella nebbia.

Dalle 00.00 alle 12.00, il Centro di vulcanologia e geologica ha registrato 76 terremoti in un raggio di 500 e 700 metri dal vulcano.
Fino ad ora, il Sinabung resta ancora alla massima allerta. I residenti sono invitati ad astenersi ad avvicinarsi in un raggio di 7 chilometri, e a chi si muove al di fuori delle case è richiesto di indossare una maschera.

fonte: http://news.metrotvnews.com/read/2015/07/07/144892/awan-panas-meluncur-dari-gunung-sinabung

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento