venerdì 10 luglio 2015

Indonesia: vulcano Raung paralizza 5 aeroporti, migliaia di turisti bloccati

L'eruzione del vulcano Raung sull'isola di Java, di cui abbiamo già parlato ieri,  ha coperto di cenere alcuni aeroporti indonesiani e le autorità di Giacarta hanno ordinato la chiusura di cinque aeroporti, compresi quelli di Lombok e di Bali, la località turistica più celebre dell'arcipelago. Migliaia di turisti sono bloccati sull'isola, e non possono ripartire.


Oltre 250 sono i voli cancellati, la maggior parte tra Bali e l'Australia, per il secondo giorno consecutivo, provocando forti disagi. Un funzionario del ministero dei Trasporti indonesiano ha detto che la riapertura degli aeroporti dipende dall'attività del vulcano.

Come risultato dell'eruzione del Raung, gli aeroporti di Bali, Lombok, Jember e Banyuwangi sono chiusi - ha spiegato la compagnia Garuda su Twitter - I voli da e per questi aeroporti sono stati cancellati". I residenti hanno fatto sapere che, se richiesto, sono pronti a lasciare le loro abitazioni.

"Siamo preoccupati dopo avere visto le scintille di fuoco ieri notte", ha raccontato un residente a 'Metro Tv'. In Indonesia sono presenti oltre 130 vulcani attivi.

fonte: http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2015/07/10/indonesia-vulcano-paralizza-5-aeroporti_5ada8a62-3340-40c5-ae5b-c2a3a26faeb3.html, http://www.repubblica.it/esteri/2015/07/10/news/indonesia_eruzione_vulcano_chiusi_gli_aeroporti_a_bali-118759326/

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento