mercoledì 1 luglio 2015

Islanda: dopo lo sciame sismico allerta gialla per il vulcano Eldey

Sembra che lo sciame sismico che ha colpito l'Islanda nelle ultime ore stia dando i primi risultati: l'Ufficio Meteorologico dell'Islanda ha innalzato l'allerta gialla per il vulcano Eldey, proprio nella zona delle scosse, nelle vicinanze della penisola di Reykjanes.

Non è noto se questo sia un vulcano, oppure se si tratti di un gruppo di due diversi vulcani prevalentemente sottomarini adiacenti, il vulcano Eldey e il vulcano Eldeyarbodi. I vulcani sono nati da un'eruzione avvenuta nel 1210-1211. Il vulcano Eldey ha avuto la sua ultima eruzione all'inizio del mese di giugno 1926, una piccola eruzione che non assegnato alcun numero VEI. L'ultima eruzione dell'Eldeyarbodi invece è avvenuta nel marzo 1830 e si è classificata come un VEI-3 rispettabile. Ora dell'Eldey rimane solo un isolotto alto 77 metri.


La zona è molto attiva tettonicamente con frequenti sciami sismici ricorrenti. Si pensa che la zona ospiti un serbatoio stabile permanente di magma, che di volta in volta ha creato isolette nella zona. C'è anche una traccia di magma più fresco, che è stata campionata dal fondo dell'oceano indicando attività vulcanica del 1980.
Non appena ce ne saranno, seguiranno aggiornamenti in merito...

fonte: https://books.google.it/books?id=EzuDyWl3JN8C&pg=PA249&lpg=PA249&dq=eldey+volcano&source=bl&ots=YYiIq1prFk&sig=D6qByFTgx-YGlz02jVGh6jy9UKo&hl=it&sa=X&ei=hCmUVcf6JouUsAHTlJOYBw&ved=0CCoQ6AEwATgK#v=onepage&q=eldey%20volcano&f=false, http://www.jonfr.com/volcano/?p=765

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento