mercoledì 1 luglio 2015

Islanda: forte sciame sismico in corso tra i vulcani della penisola di Reykjanes

L'11 giugno 2015 avevamo segnalato l'inizio di uno sciame sismico in Islanda, nei pressi della parte estrema sud-occidentale dell'isola, dove sorge il complesso vulcanico della penisola di Reykjanes. Tra questa notte e questa mattina lo sciame sismico si è intensificato con una serie di forte scosse che vanno dal magnitudo 4.3 al 5, tutte alla profondità di 10km.

Come anticipato nel post dell'11 giugno, in quell'area è presente il vulcano sottomarino Reykjaneshryggur, che dista 34 km dalla costa ed è considerato parte del sistema vulcanico Reykjanes. Varie eruzioni sono avvenute nel nel corso del 13° secolo in diverse località della fessura, e numerose eruzioni sottomarine del vulcano Reykjaneshryggur sono avvenute dal 12° secolo, alcuni delle quali hanno formato isole temporanee. L'ultima eruzione del vulcano risale probabilmente al 1970. Seguiranno notizie in merito non appena ve ne saranno.

Una scossa è avvenuta anche in terraferma, con una magnitudo di 4.4, proprio a meno di 5 km dal vulcano Reykjanes. L'ultima eruzione del vulcano sulla terraferma risale al 1226-1227.



fonte: http://hisz.rsoe.hu/alertmap/site/index.php?pageid=seism_volcano&rid=491533, http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=448909&utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter#map, http://www.volcanolive.com/reykjanes.html

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento