lunedì 27 luglio 2015

Terremoto di magnitudo 6.9 colpisce al largo delle coste dell'Alaska

Un violento terremoto di magnitudo 6.9 è avvenuto oggi a 76 km a sud est di Yunaska in Alaska, la più grande isola in un gruppo della catena di isole vulcaniche delle Aleutine, che si estendono attraverso il Pacifico settentrionale dagli Stati Uniti alla Russia.


Il sisma ha colpito ad una profondità stimata a 11,9 km, al largo delle coste. Nessun allarme tsunami è stato emesso a seguito del terremoto. A circa 50 km sorge il vulcano Cleveland, molto agitato ultimamente.

fonte: https://www.rt.com/news/310812-powerful-quake-alaska-coast/

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento