domenica 2 agosto 2015

Forte scossa di magnitudo 4 lungo la costa calabrese

Una scossa di terremoto è stata registrata in mattinata, precisamente alle 08.58, nel Tirreno meridionale poco a largo della Calabria.


Stando ai dati giunti dai sismografi dell’INGV (istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) il terremoto ha raggiunto la magnitudo 4.0 sulla scala Richter mentre l’ipocentro è risultato decisamente profondo, fissato a circa 240 km di profondità. Epicentro localizzato in mare a circa30/40 km dalla costa cosentina.
Si è trattato di un terremoto di subduzione, ovvero dovuto allo scorrimento della placca africana sotto quella europea, quindi un sisma avvenuto a grandissima profondità. Nonostante questa enorme profondità le vibrazioni del terremoto sono state percepite anche in superficie, esattamente fra Cosenza, Rende, Lamezia Terme e Belvedere Marittimo.

fonte: http://www.inmeteo.net/blog/2015/08/02/terremoto-calabria-intensa-scossa-di-subduzione-avvertita-a-cosenza-rende-paola-montalto-lamezia-terme-acri/

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento