giovedì 6 agosto 2015

Terremoto magnitudo 3.9 nel nord della Spagna

Un sisma di 3,9 gradi sulla scala Richter è stato registrato nel pomeriggio di Mercoledì nel sud-est della provincia di Soria, in Spagna. In particolare, l'epicentro era situato a Campo de Gómarae ad una profondità di quattro chilometri, come riportato dall'Istituto Geografico Nazionale. Secondo l'Emsc invece la magnitudo è stata pari a 4.0 con una profondità di 10 km.


Per molti abitanti di questa zona rurale il tremore è passato inosservato, mentre si è fatto sentire in edifici alti della capitale, ad una distanza di 44 km. Il sisma si è verificato alle 18,26 e anche a Madrid qualcuno lo ha avvertito. Ad Almarail, vicino all'epicentro, tutti gli abitanti sono scesi in strada. E' sembrata un'esplosione di breve durata.

E' almeno il secondo terremoto in quest'anno che ha colpito Castilla y Leon. Il 23 febbraio, un terremoto con epicento ad Albacete scosse gran parte della Spagna.
Nella provincia di Soria invece, l'ultimo notevole terremoto è avvenuto due anni fa con il suo epicentro vicino Beratón (3.3). Per trovare un terremoto di maggiore entità rispetto a quello di ieri si deve tornare al 1951, quando una scossa colpì Santa María de Huerta con intensità 4.4.

fonte: http://www.abc.es/local-castilla-leon/20150805/abci-terremoto-soria-miercoes-201508052034.html, http://www.desdesoria.es/?p=154202

The Day After

Nessun commento:

Posta un commento