venerdì 14 agosto 2015

Trentino, scossa di terremoto di magnitudo 3.2: brusco risveglio per migliaia di turisti

Una scossa di terremoto è stata registrata dal Centro Nazionale Terremoti (Ingv) questa mattina un minuto prima delle 7 ai confini tra le province di Vicenza e Trento. L'evento sismico ha avuto una magnitudo di 3.2.

L’epicentro è stato localizzato, ad una profondità di 12 chilometri, nel comune trentino di Trambileno, a circa un chilometro in linea d’aria dal rifugio Achille Papa, sul Monte Pasubio. L’onda, brevissima, è stata avvertita distintamente in numerosi comuni dell’Alto Vicentino e del Trentino, tra cui Posina, Valli del Pasubio, Laghi, Terragnolo, Recoaro Terme, Schio, Valdagno, Torrebelvicino, Arsiero, Velo d'Astico, Tonezza del Cimone, Lastebasse. Al momento non sono stati segnalati danni a persone o cose.

fonte: il messaggero.it
The Day After

Nessun commento:

Posta un commento